* Inventor * Celli Franco Via Europa 6/a Sossano (Vi) Italy.

Tel. studio 0444-888349

Cell.mobile 3298138870

Inventare significa produrre qualcosa di nuovo per primo ed unico al mondo non è una cosa semplice se cosi' fosse che inventori saremmo? Io ci provo con costanza da quarant'anni.

MI TROVATE ANCHE SU FACEBOOK

                  INVENZIONI 2015

=================================

                 

            ESCAVATORE PER TUNNEL

=================================

L'ATTUALE  ESCAVATORE HA  LA CARATTERISTICA DI PRE-LEVARE  IL MATERIALE  IN  BLOCCHI  EVITANDO  GLI ENOR-MI COSTI PER  LO  SMALTIMENTO, COME  AVVIENE  CON  LE TALPE  TRADIZIONALI. LA TAVOLA SOTTOSTANTE  RAPPRE-SENTA  UN'ESCAVATORE  DI PICCOLE  DIMENSIONI PER  IN-TERVENTI SU,GARAGE,CANTINE.

=================================

=================================

LA TAVOLA SOTTOSTANTE PESENTA UN'ESCAVATORE PER  LA COSTRUZIONE DI TUNNEL DELLA LARGHEZZA DA  MT.14  A MT. 46. ATTO AD ESTRARRE IL MATERIALE IN BLOCCHI,

=================================

=================================

LA TAVOLA SEGUENTE MOSTRA UN GRAFICO  STANDAR DI COME  AVVENGONO  I PRELIEVI. LA  MACCHINA  OPERATRI-CE DISPONE  DI 6/12 (DIPENDE  DALLA  MACCHINA)  BARRE  MUNITE  DI  UTENSILI  CHE  OPERANO  CONTEMPORANEA-MENTE SECONDO UN PROGRAMMA, IN MODO DA ESTRAR-RE IL MATERIALE A CAMPIONE. SI POSSONO  FORNIRE IMP-RESE  CHE  ESEGUONO  PAVIMENTAZIONI,  PONTI,  E/O AL-TRO, EVITANDO  SPRECO  DEL  MATERIALE.  IL  MATERIALE  PRELEVATO  IN   BLOCCHI  DELLA  LUNGHEZZA DI  MT.  3.5   PER MEZZO  DI  ROBOT  VERRA'  DEPOSITATO  SU  NASTRI  TRASPORTATORI  E  DESTINATO  AL  MERCATO.  COME   SI PUO' NOTARE DAL GRAFICO LE ESTRAZIONI  DEI  BLOCCHI AVVENGONO  SOLAMENTE   SULLA  PARTE   INTERESSATA  DEL TUNNEL, SU UN  1/2  PIU  UN   METRO   DELLO  STESSO (PER  IL FONDO,  GLI   SCARICHI   E   LA  PAVIMENTAZIONE)  GARANTENTENDO  UNA  LAVORAZIONE  PERFETTA  SENZA IL MINIMO SPRECO DI MATERIALE.

=================================

=================================

LA PRESENTE TAVOLA MOSTRA IN SEZIONE I TAGLI IN PRO-FONDITA', IN SEGUITO VIENE  TAGLIATA  LA  PARTE  FINALE DEI BLOCCHI  ED UN  ROBOT CON  NELLE PARTI FINALI DE-GLI  ANGOLI  A  90° ( IN  MODO  CHE  SIANO  ASSICURATI  AI  BLOCCHI DURANTE L'ESTRAZIONE ). PER QUESTA  OPERA-ZIONE  HO  AVUTO  UNA GRANDE SODDISFAZIONE, TUTTE LE DITTE  CHE  HANNO  VISIONATO L'ATTUALE  BREVETTO NON  HANNO  ANCORA  CAPITO  COME  AVVIENE IL TAGLIO FINALE (SULLA PARETE).

=================================

=================================

LE ATTUALI (TALPE) SONO LUNGHE  130 MT. CIRCA E PESA-NO 4.500 TON, CON COSTI  CHE SUPERANO I 50.000.000 DI EURO. L'INVENZIONE IN OGGETTO NON PESA OLTRE LE 70 TON. ED IL MATERIALE PRELEVATO VA MESSO SUL MERCA-TO. GLI  ANELLI  DI  SOSTEGNO  CHE  SONO SARANNO  PO-SIZIONATI CON FACILITA'. L'ATTUALE  INVENZIONE  E'  COS-TITUITA DA UNA SEMPLICE  STRUTTURA  MOLTO  PIU'  PRA-TICA (MONTATA SU SEI OD OTTO CINGOLI) E SI PUO' SPOS-TARE  SENZA  PROBLEMI  INQUANTO  SCORRE SU  UN  PIA-NO  RENDENDO  MOLTO  PIU' SEMPLICE  OGNI  OPERA-ZIONE.

=================================

DISPOSITIVO ATTO AD IRRIGARE IN   MODO UNIFORME TERRENI ANCHE CON FORME IRREGOLARI.

=================================

L'ATTUALE DOCUMENTO PRESENTA LA PRIMA COPIA DEL BREVETTO DEPOSITATA NEL LONTANO 1981.

        DOCUMENTO APPARTENENTE AL PRIMO BREVETTO.

=================================

=================================

DOCUMENTO  CHE  DIMOSTRA  L'APPROVAZIONE  DELL'AT-TUALE TROVATO  DA PARTE  DEL MINISTERO ALLO SVILUP-PO ECONOMICO.

=================================

=================================

TRA LE CARATTERISTICHE IL NUOVO  TROVATO E'  IN  GRA-DO D'IRRIGARE IN  MODO UNIFORME AIUOLE  ELITTICHE  A FORMA DI STELLA OVALE E DIVERSE FORME COMPOSTE.  

=================================

DOCUMENTO DEL RECENTE DEPOSITO DELL' IRRIGATORE.  IL  BREVETTO  AT-TUALE  CONTIENE  DIVERSE  INNOVA-ZIONI TECNICHE CHE GARANTISCONO PIU' PRECISIONE E PRATICITA'

=================================

=================================

L'INVENZIONE IN OGGETTO SI RIFERISCE AD UN DISPOSITI-VO ATTO A CONTROLLARE (ED A CONTARE) OGNI  SPOSTA-MENTO DEL MATERIALE NELLE SALE OPERATORIE DURAN-TE UN'INTERVENTO CHIRURGICO.

=================================

LA TAVOLA SOTTOSTANTE  INDICA TUTTI  I  PERCORSI ED I QUATTRO CONTROLLI ALL'ANDATA DELLE GARZE, BISTURI,  AGHI  E  FORBICI. GLI  STESSI  CONTROLLI  (QUATTRO)  AV-VENGONO DOPO L'USO.QUANDO LE GARZE SARANNO CON-TATE ED OGNI STRUMENTO  SARA'  POSTO  NELL'APPOSITA SEDE, UN  SEGNALE  LUMINOSO   E  SONORO  INFORMERA' CHE TUTTO E'  IN  ORDINE  E CHE L'INTERVENTO  PUO'  ES-SERE ULTIMATO.

=================================

L'ATTUALE DOCUMENTO RAPPRENTA LE RIVENDICAZIONI ORIGINALI.

=================================